Impianto dentale più vantaggi che rischi

13 novembre 2017
nikwp

Impianto dentale più vantaggi che rischi

Quando un dente con la sua radice sono assenti, la soluzione a lungo termine per una funzionalità naturale è un impianto dentale. Con una corona costruita per adattarvisi perfettamente.
E’ la metodologia più efficace e meno problematica.

Per tornare ad avere un sorriso naturale e tornare alle vecchie abitudini ormai perse.

 

5 Buone ragioni per scegliere l’implantologia dentale.

Costi? Un investimento per il futuro: sebbene associati a un maggiore investimento iniziale, in molti casi gli impianti dentali possono rappresentare una soluzione più economica nel lungo termine.
Rischi? Il professionista dovrà valutare le condizioni generali e locali per meglio consigliare il paziente.
Dolore? Assolutamente assente durante la chirurgia con l’ausilio di adeguati anestetici locali. Nel post operatorio sono sufficienti i più comuni antidolorifici.
Praticità? Per quei pazienti con protesi mobili già esistenti che vogliono sostituirle con denti fissi. Per pazienti edentuli parzialmente ma che vogliono tornare al sorriso e all’alimentazione di sempre.
Soddisfazione? Secondo un’indagine condotta su 10.000 pazienti il 66% degli intervistati si è dichiarato “estremamente felice” dei restauri supportati da impianto. Il 31% si è dichiarato felice.

 

La grande differenza tra metodi tradizionali e gli impianti dentali Nobel.

Noi dell’Ambulatorio Odontoiatrico Bucchi utilizziamo i prodotti Nobel BioCare come sinonimo di garanzia e qualità per i nostri pazienti. Tali prodotti ci permettono di utilizzare diverse tecniche d’implantologia che portano maggiori benefici rispetto a quelle tradizionali.

Vediamo le maggiori differenze tra il metodo tradizionale e gli impianti Nobel:

– con i metodi tradizionali occorre utilizzare il ponte. Per fissare il ponte occorre limare i due denti adiacenti, con conseguente perdita di parte della superficie naturale del dente.

– con l’impianto dentale si sostituisce la radice del dente mancante. I denti sani adiacenti rimangono completamente integri e non devono essere limati. Di conseguenza non è necessario l’utilizzo del ponte.

La tecnica All-on-4.

La tecnica All-on-4 consente di collocare una protesi a carico immediato. Successivamente, dopo tre mesi, di riabilitare il paziente con una protesi definitiva con struttura di 12 denti in titanio o in ceramica.
Tale tecnica è una valida alternativa a riabilitazioni implanto-protesiche più complesse. Presenta anche il vantaggio di una spesa minore per il paziente rispetto alle tecniche rigenerative.

Noi dell’Ambulatorio Odontoiatrico Bucchi offriamo da sempre qualità e professionalità nel campo dell’implantologia.

Clicca qui e scopri la tecnica più adatta alle tue esigenze!

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi